mania

Psicoterapia dinamica

 

Argomenti di Psichiatria

I Disturbi di personalità - La depressione - I Disturbi d'Ansia - La Medicina psicosomatica -

I Disordini del comportamento alimentare - Il Disturbo bipolare

Nel Blog: Argomenti di clinica e terapiaBlog Psicoterapia

 

Episodi maniacali e Disturbo Bipolare tipo I

L'episodio maniacale è un periodo definito di umore anormalmente e persistentemente elevato, espansivo o irritabile, della durata di almeno 1 settimana.


Durante il periodo di alterazione dell'umore, 3 (o più) dei seguenti sintomi sono stati persistenti e presenti a un livello significativo:



1 - autostima aumentata o grandiosità


2 - diminuito bisogno di sonno (p. es., si sente riposato dopo solo 3 ore di sonno)


3 - maggiore loquacità del solito, oppure spinta conlinua a parlare


4 - fuga delle idee o esperienza soggettiva che i pensieri si succedano rapidamente


5 - distraibilità (cioè, l'attenzione è troppo facilmente deviata da siimoli esterni non importanti o non pertinenti)


6 - aumento dell'attività finalizzala (lavorativa scolastica, sessuale) oppure agitazione psicomotoria

7 - eccessivo coinvolgimento in attività ludiche che hanno un alto potenziale di conseguenze dannose (p. es., eccessi nel comprare, comportamento sessuale sconveniente, investiinenti in affari avventati)



Perchè si possa porre diagnosi di 'episodio maniacale' i sintomi non devono essere dovuti agli effetti fisiologici diretti di una sostanza (p. es., una sostanza oggetto di abuso, un farmaco o aitri trattamenti) o dì una condizione medica generale (p. es., ipertiroidismo).

 

*****

 

E' possibile leggere nel blog anche i post relativi alle terapie farmacologiche:

terapia farmacologica con sali di Litio

effetti collaterali del litio

interazioni farmacologiche del litio

 

Ultima modifica: 11/11/2008